Indirizzo eMail:

 
Deutsch English French Italiano

Carrello:

0 Articolo | Totale: 0,00 EUR

Le nostre condizioni generali

Condizioni generali ed informazioni per il consumatore

Attualita 8/2008

1. Zona di validita

1. Le condizioni generali di system-s (chiamato in seguito “venditore”) sono valide per tutte le vendite, forniture e prestazioni, che il cliente acquista dal venditore attraverso www.system-s.com. Il venditore non accetta condizioni proprie del cliente, se non sono state concordate prima.

2. I clienti sono chiamati sia consumatori che imprenditori. Un consumatore e’ la persona che conclude un affare con uno scopo non collegato ad attivita’ professionali. Un imprenditore e’ colui, il cui acquisto e’ collegato alla sua attivita’ commerciale o professionale.

2. Stipula del contratto

1. Le raffigurazioni di prodotti nello shop online del venditore servono a creare un’offerta di vendita valida ai sensi di legge.

2. Il cliente può acquistare per via postale, fax, email, oppure attraverso il formulario integrato nello shop online del venditore. In questo caso il cliente stipula il contratto cliccando su “mandare ordinazione” dopo l’inserzione dei propri dati nel formulario. Tutti i dati inseriti possono essere corretti drante tutta l’operazione mediante le normali funzioni del mouse e della tastiera, prima della spedizione dell’ordinazione vengono nuovamente mostrati e ne viene chiesta ulteriore conferma.

3. Il venditore confermerà subito l’ordinazione per posta elettronica. Al momento della conferma il contratto viene considerato concluso. Il venditore ha il diritto di accettare l’offerta del cliente entro 5 giorni. Se entro questi 5 giorni la merce viene fornita al cliente, questo vale come accettazione dell’offerta. Il venditore ha il diritto di rifiutare l’accettazione, per esempio dopo aver esaminato l’ affidabiltà del cliente.

4. Se l ordinazione avviene via posta elettronica, il testo del contratto (consistente nelle condizioni generali e nei dati dell ordinazione) viene salvato dal venditore e rispedito al cliente.

5. L acquisto ed il contatto avvengono via email e processo automatizzato. Il cliente deve assicurarsi che l’indirizzo email fornito al venditore sia coretto. Se il cliente usa filtri spam, deve assicurarsi di poter ricevere che tutte le email necessarie per il processo di acquisto.

3. Costi della rispedizione in caso di revoca

I costi della rispedizione sono a carico del cliente se l’oggetto in questione non supera il valore di 40 Euro oppure, in caso di valore superiore, se la merce non e stata ancora pagata dal cliente. Fa eccezione il caso in cui la merce fornita non e’ quella ordinata dal cliente. In tutti gli altri casi i costi di rispedizione sono a carico del venditore.

4. Prezzi e condizioni di pagamento.

1. I prezzi forniti dal venditore sono prezzi finali, comprendono cioè tutte le unità del prezzo, inclusa l’IVA tedesca che viene menzionata a parte. Fanno parte del prezzo anche i costi di spedizione e di imballaggio, anche essi visibili separatamente nell’offerta. In caso di consegne extranazionali possono comparire ulteriori unità di prezzo, dovute ad esempio ad ulteriori tasse oppure ai costi di dogana.

2. Le fatture emesse dal venditore devono essere pagate via pagamento anticipato, via COD, o dopo ricevimento di una fattura. Per consegne all’estero è richiesto sempre il pagamento anticipato.

3. Il pagamento anticipato concordato deve avvenire entro 7 giorni dalla conclusione del contratto. Il termine di validità è dato dalla ricezione della somma della fattura da parte del venditore. In altri casi il pagamento deve avvenire nell’arco di 14 (quattordici) giorni dopo l’arrivo della prima richiesta di pagamento, se non sono state concordate condizioni diverse.

4. I pagamenti validi possono avvenire soltanto sul conto corrente menzionato dal venditore.

5. Il cliente puo’ ritenere soltanto una parte della somma se le sue pretese fanno parte dello stesso contratto.

5. Condizioni die spedizione e consegna e passaggio di pericolo

1. La merce viene spedita all’ indirizzo fornito dal cliente. Vale l’indirizzo indicato durante il processo di vendita.

2. Se la consegna al cliente e’ impossibile, il trasportatore rispedira’ la merce al venditore. I costi verrano addebitati al cliente.

3. Dal momento della consegna, le responsabilità connesse al rischio di danneggiamento casuale della merce sono trasferite al cliente. Se il cliente e’ un imprenditore, il rischio sopra menzionato è trasferito al momento della consegna ad una persona addetta alla spedizione.

4. Nei confronti di un imprenditore valgono tutti i termini di consegna concordati fatta eccezione per casi in cui il venditore stesso non abbia ricevuto la merce in questione nei termini.

6. Riserva di proprieta

La merce fornita rimane proprieta’ del venditore fino a completamento del pagamento.

7. Responsabilita per difetti

Se la merce ha dei difetti, valgono le leggi in vigore. Eccezioni:

1. Per imprenditori

  • un difetto irrelevante non da ragione di garanzie.
  • il venditore ha diritto di scegliere come rimediare
  • per merci nuove il termine di prescizione di responsabilità per difetti comporta un anno.
  • per merci usate i diritti a causa di difetti sono fondamentalmente esclusi.
  • la prescrizione non ha luogo se nell’ambito della responibilita’ per i difetti avviene una consegna sostitutiva.

2. Per consumatori il periodo prescrizione di responsabilita per difetti e

  • Per consumatori il periodo prescrizione di responsabilita’ per difetti e’
  • 1 anno dal momento della consegna al cliente per merci usate

3. Per imprenditori valgono i periodi di prescizione del diritto di ricorso secondo la legge in vigore come anche per imprenditori e consumatori in caso di violazione di dovere apposita o la non comunicazione di un difetto conosciuto.

4. Le limitazioni di responsabilita’ menzionati in 7.1 e 7.2 non valgono per pretese per difetti del consumatore previsti dalla legge.Per queste pretese vale chifra 8.

5. Se il cliente e’ commerciante, deve esaminare e criticare la merce secondo la legge in vigore. Se non lo fa, la merce viene considerate accettata.

6. Se il cliente e’ consumatore, e’ pregato di fare ricorso per merce con difetti ovvii causati dal trasporto presso il trasportatore e di mettere a consocenza il venditore di questi fatti. Se il cliente non agisce cosi’, questo non mette limite ai suoi diritti di ricevere risarcimento.

7. Se , in caso di merce difettosa, e’ stato effettuato una consegna sostitutiva, il cliente deve rispedire la merce spedita originariamente al venditore il quale si farà carico delle spese della spedizione. La rispedizione delle merci difettose deve avvenire secondo le leggi in vigore.

8. L’assegnazione ad altri delle proprie pretese di risarcimento e’ esclusa.

8. Responsabilita

1. Il venditore e’ responsabile per quanto segue:

2. Quando il venditore ha violato un dovere essenziale del contratto, il dovere di risarcire il cliente si limita sul valore medio previdibile, tipico.

3. Se il venditore ha violato un dovere non essenziale, il suo obbligo di risarcire il cliente è limitato al valore dell’ordinazione.

9. Nota sui regolamenti riguardanti gli imballaggi

Per adempiere ai doveri riguardanti le leggi sugli imballaggi, il venditore ha aderito al servizio di riciclaggio “Der grüne Punkt-Duales System Deutschland”

10. Legge applicabile

1. Per tutte le relazioni legali tra le parti vale la legge della Republica Federale Tedesca sotto esclusione delle leggi sul commercio internationale di merci mobili. Per i consumatori questa scelta di legislazione vale soltanto fino al momento in cui la protezione concessa dalla legge non venga negata da leggi emesse dallo stato dove solitamente risiede il consumatore .

2. Se il cliente e’ commerciante o persona giuridica ufficiale, la sede legale per qualsiasi querela riguardante questo contratto è la sede dove si trova la ditta del venditore. Questo vale anche quando la residenza del cliente non e’ conosciuta al momento della querela. Questo non incide sul diritto di chiamare anche un’altra corte in un’altra sede legale.

3. La lingua del contratto e’ il tedesco.


Indietro


Informazioni